Brera-Coffeaarabica

07.07.2015

Il Bio-gelato istantaneo

Ore 16.30
Seminario con degustazione
Pubblico generico
Sala Napoleonica, via S. Antonio 12
Docente di riferimento: Luisella Verotta

 

La ricerca amica del consumatore e dell’ambiente nel seminario – con degustazione finale –  su un metodo innovativo per produrre gelato in maniera istantanea.

Lo scopo è sensibilizzare il pubblico sul grande valore nutrizionale e salutistico che anche un cibo gustoso, come il gelato, può avere se preparato con ingredienti di qualità.

I partecipanti scopriranno così che la nuova tecnica utilizza l’azoto liquido ottenuto dal semplice raffreddamento dell’aria – già usato in enormi quantità per la preparazione di cibi (ad esempio i surgelati), grazie al suo elevatissimo potere refrigerante – che consente di raggiungere temperature estremamente basse in pochissimo tempo.

Nella preparazione del gelato, l’uso dell’azoto liquido permette di ridurre in maniera drastica i grassi e gli zuccheri normalmente necessari per ottenere il “bilanciamento” della ricetta lavorata in modo tradizionale.

Oltre a ciò, esattamente come avviene per i surgelati, l’azoto liquido consente di mantenere praticamente inalterate le proprietà nutritive degli ingredienti utilizzati e di non dover ricorrere a basi o preparati.

Il nuovo bio-gelato – fatto usando spezie e frutta biologica di stagione, processate al momento e trasformate in gelato in pochi secondi – apre il dibattito sulle potenzialità legate all’integrazione tra saggezza tradizionale e scienza moderna in campo alimentare, e introduce a concetti molto interessanti illustrati nel volume Connecting Indian Wisdom and Western Science: Plant Usage for Nutrition and Health, edito da Luisella Verotta, Maria Pia Macchi e Padma Venkatasubramanian.

 

Ingresso
Gratuito su iscrizione entro una settimana dall’iniziativa.
Ci si iscrive online  o inviando una e-mail – entro il 30 giugno – a luisella.verotta@unimi.it – marco.ortenzi@unimi.it